Una delle prime varianti di poker in versione Texas Hold'em ad approdare nei casinò online italiani è stata il Casino Hold'em. Questa particolare tipologia di poker texano è stata pensata in modo specifico per il pubblico delle sale da gioco su internet, poiché le partite non si svolgono tra dei giocatori uno contro l'altro, ma sempre e solo tra un giocatore e il banco, un po' come avviene per altri giochi di carte come il Blackjack per intenderci. Il regolamento di questo gioco è un po' un ibrido per così dire, in quanto oltre ad accogliere tutte le principali caratteristiche del Texas Hold'em, introduce alcuni piccoli cambiamenti nella formula di gioco in modo da renderla adatta a uno scontro uno contro uno. D'altra parte, il poker texano è notoriamente un gioco che viene esaltato dalla formula a torneo, che invece mal si adatta a quella fascia di pubblico che non ha molto tempo da dedicare al gioco.

In quali casinò giocare al Casino Holdem Live

# ADM Caratteristiche P.MIN/P.MAX  
1
  • Bonus: 1000€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena stella piena
  • Min: 1,00€
  • Max: 500€
INFO
2
  • Bonus: 2405€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena stella piena
  • Min: 0,50€
  • Max: 1000€
INFO
3
  • Bonus: 520€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena stella piena
  • Min: 1,00€
  • Max: 3000€
INFO
4
  • Bonus: 1030€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena mezza stella
  • Min: 0,50€
  • Max: 1000€
INFO
5
  • Bonus: 500€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena mezza stella
  • Min: 1,00€
  • Max: 500€
INFO
6
  • Bonus: 200€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena
  • Min: 1,00€
  • Max: 500€
INFO
7
  • Bonus: 3055€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena
  • Min: 1,00€
  • Max: 1000€
INFO
8
  • Bonus: 1000€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena
  • Min: 0,50€
  • Max: 1000€
INFO
9
  • Bonus: 1055€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena
  • Min: 0,50€
  • Max: 1000€
INFO
10
  • Bonus: 2042€
  • stella piena stella piena stella piena stella piena
  • Min: 1,00€
  • Max: 500€
INFO
11
  • Bonus: 1020€
  • stella piena stella piena mezza stella
  • Min: 0,50€
  • Max: 100€
INFO

Casino Hold'em: informazioni generali

Il Casino Hold'em prevede l'impiego di un mazzo da 52 carte, come sempre. Le carte al termine di ogni vengono sostituite per essere mischiate da un'apposita ""shuffle-machine"", una macchinetta grazie alla quale il mazziere può avere sempre a disposizione dei mazzi già pronti per giocare. È scontato precisare che lo scopo del gioco è battere il banco ottenendo una mano più forte usando cinque delle sette carte disponibili, ovvero le due carte personali e le cinque carte comuni che verranno scoperte a poco a poco sul tavolo dal mazziere. I punteggi sono quelli tipici del poker americano, quindi i giocatori europei devono ricordare che il Full è in questo caso un punteggio in grado di battere il Colore, contrariamente a quanto avviene quando si gioca a poker col regolamento classico. Anche in questa versione di poker, come capita ad esempio nel Caribbean Stud o nel Three Card Poker, è richiesta al banco una mano qualificante che in questo caso è rappresentata almeno da una coppia di 4. Se il Banco non ottiene questo requisito, la partita avrà degli sviluppi differenti, come si vedrà in seguito.

Le fasi di una tipica partita di Casino Hold'em

In questo gioco, l'onere della prima mossa spetta al giocatore che deve piazzare una puntata iniziale denominata Ante e, a discrezione del giocatore, la puntata Bonus facoltativa. Al termine del tempo a disposizione, il dealer distribuisce due carte scoperte al giocatore e altrettante (coperte) a sè stesso e piazza al centro le prime tre carte comuni, il cosiddetto flop. A questo punto il giocatore ha già qualche elemento sufficiente per valutare la bontà della propria mano e per proseguire la partita deve effettuare una puntata pari al doppio dell'Ante cliccando su Play. Se invece non si desidera andare avanti, si può lasciare la mano. In questo modo, tuttavia, la puntata Ante e l'eventuale puntata Bonus verranno incassate dal Banco. Per concludere il gioco, il mazziere procederà a posizionare sul tavolo le ultime due carte e a scoperchiare le carte del Banco. A questo punto è possibile confrontare le mani e stabilire chi ha vinto. Per riassumere, quindi, le fasi di gioco sono quattro:

- Ante

- Distribuzione delle due carte personali e delle prime tre carte comuni

- Giro di rilancio o abbandono (fold) da parte del giocatore

- Distribuzione delle ultime due carte comuni e proclamazione del vincitore.

Mano qualificante del Banco e conclusione del gioco

Nel caso in cui il Banco non abbia almeno una coppia di 4, il giocatore vince automaticamente la mano. In tal caso, per la puntata Ante verrà corrisposta una vincita variabile in base al rispettivo punteggio finale, mentre la puntata principale verrà restituita senza alcuna aggiunta. Se il Banco invece si qualifica ed è il giocatore a prevalere, questi riceverà una vincita 1:1 per la puntata principale e la vincita per la puntata Ante corrispondente al punteggio ottenuto. Naturalmente, se il Banco si qualifica e ha una mano superiore, incasserà sia l'Ante che la puntata principale. Anche nel Casino Hold'em c'è la possibilità di un pareggio e in tal caso sia l'Ante che il rilancio verranno restituiti al giocatore. Ovviamente, tra due combinazioni dello stesso tipo (ad esempio due tris), a prevalere è la mano formata dalle carte più alte, quindi una scala al Re batte una scala alla Regina, un tris d'Assi batte un tris di Jack e così via, mentre tra due combinazioni dello stesso tipo e formate dalle stesse carte (ad esempio, due coppie di Assi) bisogna controllare il cosiddetto kicker, ovvero la carta più alta tra quelle non usate per la combinazione.

La tabella delle vincite per le puntate Ante è la seguente:

- Coppia o inferiore, Tris e Scala 1:1

- Colore 2:1

- Full 3:1

- Poker 10:1

- Scala Colore 20:1

- Scala Reale 100:1

La puntata Bonus

Durante la fase d'avvio di ogni partita, il giocatore oltre all'Ante può decidere di scommettere anche sulla puntata Bonus. La scelta spetta comunque al giocatore che può in ogni caso decidere di giocare solo sull'Ante. Per risultare vincente, il giocatore deve ottenere almeno una coppia d'assi usando le sue due carte e le tre carte del flop (le prime tre carte comuni). Per ottenere il premio corrispondente, il giocatore deve continuare a giocare fino alla fine della mano e pertanto oltre all'Ante è necessario effettuare anche la puntata principale. L'esito della puntata Bonus è slegato dall'andamento della mano, poiché il premio verrà corrisposto anche se sarà il Banco a vincere, ed è determinato esclusivamente dal tipo di combinazione realizzata dal giocatore con le sue due carte e le prime tre carte comuni. Di seguito, la tabella delle vincite per la Puntata Bonus:

- Coppia d'Assi, Tris e Scala 7:1

- Colore 20:1

- Full 30:1

- Poker 40:1

- Scala Colore 50:1

- Scala Reale 100:1

 

Strategie di gioco: occhio alle carte a terra!

Il Casino Hold'em è il tipico gioco in cui l'utente non viene posto davanti a molti bivi e in cui le decisioni da prendere sono ridotte al minimo. Per questo motivo, l'aspetto più importante non è tanto la bravura del giocatore ma più che altro la sua fortuna, visto che non esiste la possibilità di cambiare le carte (come del resto non c'è nel Texas Hold'em), nè soprattutto di bluffare o di vedere le carte del banco che invece vengono rivelate solo alla fine. Le uniche decisioni importanti a carico del giocatore sono rappresentate dalla scelta del valore dell'Ante (che andrà poi a riflettersi sul valore del rilancio) e dalla scelta tra proseguimento della partita o abbandono. Per quanto riguarda l'Ante, non si può naturalmente sapere se la mano sarà positiva o negativa, quindi si finisce col giocare al buio e pertanto scegliere puntate troppo alte è doppiamente rischioso.

Diverso è il caso della puntata di rilancio. In questo caso, infatti, il giocatore avrà alcuni indizi (anche se difficilmente potranno diventare delle certezze) sulle sue reali chance di vincita. In linea di massima, rilanciare dopo che il flop non avrà consentito di realizzare almeno una coppia è sempre abbastanza sconsigliato. Per quanto possa apparire una strategia molto prudente, rilanciare solo se in possesso di un buon punteggio può essere un buon modo di affrontare il Banco, anche se non c'è mai la garanzia di vincere. Naturalmente, non bisogna considerare soltanto le proprie carte: le chance di vincere sono di meno se il giocatore ha una coppia bassa quando a terra ci sono solo carte alte, ad esempio. Allo stesso modo, molti giocatori preferiscono abbandonare la partita se hanno un punteggio basso (che non è mai una cattiva idea) e se tra le carte comuni sono presenti delle carte inutili per il giocatore ma utilizzabili dal banco per una scala, ad esempio. Gli esempi comunque potrebbero essere tantissimi e spetta poi al giocatore la decisione finale.

Aggiungi commento