gestire Bankroll Blackjack

Sono molte le strategie che si possono utilizzare per migliorare il proprio modo di giocare, ma una buona strategia non è sufficiente per fare di voi un buon giocatore, dovrete imparare anche a saper gestire al meglio il capitale a disposizione, il cosiddetto bankroll. Il bankroll è fondamentale in tutti i giochi, soprattutto al blackjack.

Preamboli della gestione efficace del bankroll

Se non si sa come gestire il denaro che bisogna utilizzare per i propri vizi, è bene smetterla coi vizi oppure rivolgersi a un esperto per farsi aiutare. Gestire il capitale significa il più delle volte imparare a gestire le proprie emozioni e sapere quando smettere: è questo il lato più pericoloso dei vizi e, in particolare, del gioco d'azzardo.

1030 €

bonus di benvenuto

  • stella piena stella piena stella piena stella piena
1000 €

bonus di benvenuto

  • stella piena stella piena stella piena
1000 €

bonus di benvenuto

  • stella piena stella piena stella piena stella piena stella piena

Un giocatore che sa gestire il proprio capitale (e soprattutto le proprie emozioni) difficilmente si troverà in una situazione di vuoto mentale, tipica di chi vuol recuperare le vincite a tutti i costi e prova a giocare senza limiti, preso dal sentimento sbagliato, sbagliando!

Per sapere gestire al meglio il proprio capitale, soprattutto al blackjack, bisogna avere ben chiari i propri limiti, quindi sapere quanto denaro si ha a disposizione, prefissarsi un limite per le perdite, ma anche per le vittorie, che si possono avere in un arco di tempo definito. Vi sembrerà strano sentir parlare di mettere un limite alle proprie vincite, ma non è così inusuale che un giocatore che abbia avuto un inizio di serata molto fortunata, che cioè gli abbia fruttato molte vincite, la finisca poi perdendo tutto quello che era riuscito a vincere, e magari anche qualcosa di più.

A quanti di voi è capitato? Scommettiamo a tantissimi, sul forum di Casino2k se ne leggono spesso di esperienze di giocatori che hanno vinto e poi perso tutto, magari quintuplicando il capitale e poi perdendolo totalmente. Ma perchè quando abbiamo quintuplicato il valore iniziale del deposito non abbiamo incassato le vincite? Non bisogna mai essere troppo avidi ai tavoli da gioco, altrimenti non si capirà quando è ora di fermarsi tranne ovviamente quando è ormai troppo tardi per farlo.

200 €

bonus di benvenuto

  • stella piena stella piena stella piena stella piena stella piena
500 €

bonus di benvenuto

  • stella piena stella piena stella piena stella piena
1010 €

bonus di benvenuto

  • stella piena stella piena stella piena stella piena stella piena

Un metodo intelligente per iniziare è quello di utilizzare solamente il denaro vinto. Come metodo sembra un po' strano ma, pensandoci bene, è assolutamente sensato.

Come gestiamo il bankroll nel blackjack?

Facciamo l'esempio di una partita a blackjack.

Per semplicità parliamo di unità, di 1 fiche come unità di misura. Poi sta a voi decidere se essa vale 1€ o 0.1€, dipende dalla vostra propensione al rischio e dal vostro capitale.

Per gestire il bankroll al blackjack e per giocare dovrete:

  1. Decidere la % sul totale del capitale che volete giocare. Più è alta la percentuale più siete propensi al rischio e più rischiate di perdere velocemente rispetto all'unità di misura;
  2. Prefissarvi l'obiettivo di aumento massimo rispetto al capitale messo inizialmente.

Queste due scelte dipendono altri fattori:

  1. Se state giocando con i soldi depositati;
  2. Se state giocando coi soldi delle vincite;
  3. Se avete requisiti di scommessa da completare a causa di bonus pendenti.

Partendo dal presupposto che ognuno sceglie se, quanto e come giocare, a seconda delle varie situazioni che ci possono essere, noi vi consigliamo:

  1. Se state giocando con soldi del deposito e senza bonus, giocate al massimo il 5% del capitale, quindi se depositate 100 giocate al massimo 5 a mano. Predisponete l'obiettivo di vincita del 40%, cioè 40;
  2. Se state giocando con soldi delle vincite allora aumentate il valore delle fiche fino al 40% del capitale, avete 2 o 3 tentativi, e smettete appena siete in vincita di un tentativo.
  3. Se dovete rispettare i requisiti di scommessa, il nostro consiglio è: NON GIOCARE AL BLACKJACK, che spesso non contribuisce al completamento del playthrough del bonus. 

Queste percentuali non derivano da nessun calcolo matematico ma solo dal buon senso. Avere 20 mani di margine crediamo sia un discreto bankroll da poter gestire e, soprattutto, per potersi divertire.

Se siete avversi al rischio allora tutte queste percentuali riducetele ulteriormente, diminuendo di conseguenza anche gli obiettivi di vincita.

Se siete propensi al rischio, potete fare quel che vi pare; vi consigliamo però di fissare nel vostro account del casinò di impostare dei limiti di versamento giornalieri e settimanali, in modo da prevenire eventuali problemi di grosse perdite. 

Una gestione affidabile del bankroll è la prima strategia da adottare

Giocare d'azzardo "a caso" è secondo noi un grandissimo e grossolano errore, nel quale cadono spesso tanti giocatori, anche assidui frequentatori delle case da gioco. La gestione del bankroll è la base senza la quale è assurdo cimentarsi nel gioco d'azzardo.

Non si tratta di farlo allo scopo di vincere: si tratta di capire come gestire i soldi per non sperperare il proprio denaro in poche giocate. Eppure spesso i giocatori si fanno prendere dalla foga di giocare che non si rendono conto che la gestione del bankroll può fare tutta la differenza fra un risultato positivo ed uno assolutamente negativo.

Nell'esempio di prima abbiamo parlato di gestione del bankroll al blackjack: analoghe considerazioni valgono per tutti i giochi; non c'è mai uno standard da rispettare, i giocatori sono diversi, ognuno ha delle proprie caratteristiche di gioco e conseguentemente ciascuno di essi si rapporta allo stesso in maniera anche molto diversa. L'idea di fondo è però capire quanti colpi perdenti dobbiamo sopportare in sequenza senza finire il nostro bankroll.

Un giocatore che ad esempio decide di giocare una martingala al rosso e al nero alla roulette (47.37% teorico di probabilità di successo) non può pensare di puntare il 33% del proprio bankroll: non è infatti rara una successione di 3 estrazioni con lo stesso colore di fila. In questo caso non si avrebbe più denaro per poter fare una quarta mano. Per questo tipo di giocate consigliamo di avere come minimo 10 puntate, l'ideale sarebbe 20. Attenzione ovviamente ai limiti di puntata al tavolo che potrebbero "rovinarvi la festa".

FAQ - Domande più importanti sulla gestione del bankroll

D: E' importante gestire il bankroll nei giochi?
R: Sì, è molto importante sia come strategia di gioco che come gestione dei propri soldi.

D: Saper gestire il bankroll aiuta a vincere?
R: Saper gestire il bankroll non è direttamente proporzionale al vincere, ma sicuramente aiuta a minimizzare le perdite.

D: Consigli su come gestire il bankroll, soprattutto al blackjack?
R: Dopo il preambolo iniziale troverete diversi consigli su come gestire il bankroll.

Il gioco genera dipendenza patologica.

Newsletter

Riceverai notifiche sulle nuove case da gioco Aams approvate da casino2k

Acconsento al trattamento dei dati personali - Privacy e Termini di Utilizzo
Slot del mese
Pyramid King

StarCasino
1.000€

bonus

35x playthrough

Giochi LIVE disponibili

APP mobile disponibile

Dettagli
Snai
2.405€

bonus

20x playthrough

Giochi LIVE disponibili

APP mobile non disponibile

Dettagli
888
520€

bonus

35x playthrough

Giochi LIVE disponibili

APP mobile non disponibile

Dettagli
Betflag
1.030€

bonus

5x playthrough

Giochi LIVE disponibili

APP mobile non disponibile

Dettagli
Lottomatica
1.025€

bonus

160x playthrough

Giochi LIVE disponibili

APP mobile disponibile

Dettagli

TOP 5
Bonus 1000 €
Bonus 2405 €
Bonus 520 €
Bonus 1030 €
Bonus 1025 €