StarCasinò

Casinò in Germania

germaniaLa Germania è uno dei paesi centroeuropei che vanta un gran numero di casinò terrestri disseminati in tutto il suo territorio nazionale. In tutto i centri dove praticare il gioco d'azzardo legale sono settanta.

La maggior parte delle sale da gioco sono situate ad Amburgo, mentre il casinò terrestre più grande si trova a Hohensyburg, nei pressi di Dortmund.

A partire dal 1990, e pertanto dopo la caduta del muro di Berlino che ha determinato l'unificazione territoriale e politica del paese, la passione verso il gioco d'azzardo crebbe sempre più accomunando tanti tedeschi. In seguito ad una domanda crescente di servizi del settore dei giochi, si incrementò in modo proporzionale anche l'offerta con la nascita di diversi casinò terrestri in tante aree della Germania.

Una cosa che bisogna sapere, se si intende visitare i casinò tedeschi è che alla base del loro funzionamento vi è una rigida disciplina imprescindibile. Infatti, ogni società titolare di un casinò terrestre impone un rigoroso codice abbigliamento.

Gli uomini che vengono in blue jeans, scarpe sportive o sabot non sono ammessi. Pertanto bisogna vestire in modo elegante con giacca e cravatta, soprattutto se si desidera accedere a determinati locali, come il Casino Berlin & Forum Hotel Berlin, Spielbank Aquisgrana, Spielbank Baden-Baden, giusto per fare alcuni nomi.

Al momento dell'accesso ai locali, il personale dipendente del casinò chiederà ad ogni utente l'esibizione di un valido documento d'identità volto ad accertare l'età di ognuno di loro. Si ricorda che è severamente proibito l'accesso a persone di età inferiore a 18 anni.

 

Completamente immersa nella natura verde di giardini e parchi e circondata da colline con sontuose ville, la città di Stoccarda è una di quelle mete quasi obbligate dal turista che vuole visitare un luogo dal fascino indiscusso, sospesa com’è fra moderno ed antico, una città che ha conosciuto la Seconda Guerra Mondiale e ne ha fatto le spese, ma dopo la quale è stata fedelmente ricostruita in diverse sue parti per come esattamente era.

La città di Dortmund è la più grande della Ruhr, storica regione della Renania che prende il nome dall’omonimo fiume che la attraversa e che è stata per lunghi anni un punto nevralgico per la produzione di acciaio e carbone per l’intera Nazione tedesca, cosa che gli conferì a lungo un florido sviluppo, questo almeno fino alla Seconda Guerra Mondiale.

 Seconda solo alla capitale Berlino quanto a popolazione e territorio, la città di Amburgo ha un fascino tutto particolare, tanto che viene chiamata la “Venezia del Nord” per i suoi molteplici canali navigabili, oltre che a possedere uno dei più grandi porti d’Europa che la rende un grande centro del commercio internazionale ed uno dei luoghi più vivaci dell’intera Germania, sia dal punto di vista culturale che da quello del divertimento.

Descrivere una città come Berlino in un paragrafo di un articolo non è veramente possibile, il capoluogo della Germania ha così tanto da offrire che anche a voler sintetizzare al massimo non basterebbero intere pagine, motivo questo per cui facciamo soltanto una breve presentazione della città e poi passiamo subito al sodo andando a scoprire la sua vita notturna e gli innumerevoli divertimenti, fra cui il Casino Alexanderplatz.

 La cittadina tedesca di Baden-Baden è la regina di tutti i centri termali della Germania, in quanto le qualità delle sue acque termali erano già conosciute in tempi antichissimi, basti pensare che già i Romani ne traevano giovamento e imperatori e principi provenienti da tutta Europa si fermavano alle sue terme per ricevere benefici.