gioco sicuro e responsabile

Cerca su Casino2K

TOP SLOT NETENT

StarCasinò

NEWSLETTER

Se ti iscrivi riceverai notifiche sulle nuove sale online, su: BONUS, MIGLIORI PROMOZIONI, MIGLIORI GIOCHI AAMS.
* Non inviamo email commerciali, non siamo invadenti e non cediamo le mail a terzi.

LE NOSTRE GUIDE

bonus casino

giochi dei casinò

le slot machine dei casinò

trucchi casino online

demo gratis

NUOVO CASINÒ

casinò titan bet
NOVITÀ: 1.000€ BONUS

20€ FUN BONUS

Il casinò di Betway

Casinò di Macao: continua l'inarrestabile involuzione

Sembra davvero inarrestabile nel tempo la grande crisi che attanaglia i casinò terrestri dell'isola di Macao. Gli addetti ai lavori stanno investendo per cercare di rilanciare l'immagine, evitando di continuare a cumulare perdite che vanno ad erodere i grandiosi risultati economici conseguiti negli anni che non hanno precedenti nella storia del gioco mondiale.

Purtroppo, sono lontani i tempi in cui si registravano margini di crescita del 30% ogni mese. Nel solo 2013, addirittura, il fatturato complessivo registrato nel settore gioco terrestre è stato pari a 45 miliardi di dollari. Un record dei record. Oggi, però, gli incassi si sono ridotti di oltre 33%.

Proprio nell'ottica del rilancio della propria immagine, per esempio, la casa da gioco The Venetian ha scelto David Beckham come promotore, il quale appare in un filmato di 120 secondi. L'obiettivo, ovviamente è quello di attirare l'attenzione degli appassionati al gioco esteri, dando loro l'immagine di un contesto raffinato ed elegante, frequentato da personaggi al top della società.

L'isola cinese, ex colonia portoghese, essendo l'unico posto dove gioco d'azzardo risulta essere legale nella Repubblica Popolare Cinese, ben presto, dopo l'insediamento delle case da gioco, è riuscita a cumulare tanti capitali, divenendo la regina incontrastata del gioco mondiale, spodestando in poco tempo addirittura le case da gioco di Las Vegas.

 

Negli ultimi 10 mesi, la situazione però ha cominciato a cambiare. Purtroppo, a causa della dilagante corruzione e dell'infiltrazione delle organizzazioni criminali cinesi, il governo è dovuto intervenire introducendo delle misure piuttosto restrittive che hanno sicuramente contribuito al declino del settore, con un conseguente crollo del volume di incassi.

Lo stesso Beckham, al fine di tutelare la propria immagine, non viene mai ripreso durante la fase di gioco, ma soltanto accanto alle strutture dei casinò di un Macao. Evidentemente i suoi manager, alla luce di quanto sta accadendo nell'isola e a causa della corruzione che di certo non dà una bella immagine del contesto, hanno considerato opportuno evitare di accostare la figura di Beckham al gioco cinese.

Se l'immagine dell'ex calciatore britannico venisse accostata al mondo del gioco d'azzardo asiatico, potrebbe subire una caduta e ciò potrebbe determinare una perdita sul giro d'affari che vi è in attorno al suo personaggio che, anche dopo aver appeso le scarpette al chiodo, continua a vendere gadget, magliette e tutto ciò che possa fare marketing.

Adesso andiamo ad analizzare i risultati economici conseguiti dei casinò terrestri dell'ex colonia portoghese nel corso degli ultimi mesi. Rispetto al primo trimestre dell'anno precedente, i casinò di Macao hanno subito un calo del fatturato complessivo di quasi 40%.

Gli introiti conseguiti nel solo mese di marzo sono stati poco più di 2 miliardi e mezzo. Si tratta di un periodo nero, il primo nella breve storia di questa grande potenza del gioco mondiale. Come dicevamo qualche rigo fa, da oltre 10 mesi, non si riesce a generare un risultato economico positivo. Sull'isola, le cui dimensioni non sono molto ampie, esistono 35 case da gioco

Nei prossimi anni, molto probabilmente alcuni investitori potrebbero introdurre nuovi casinò. I grandi giocatori, che hanno contribuito in modo fondamentale alla generazione di risultati economici crescenti nei mesi d'oro di qualche anno fa, hanno smesso di giocare ai tavoli casinò di Macao a causa delle misure restrittive volute dal governo cinese che tendono a controllare i flussi di denaro che escono fuori dal paese, al fine di ostacolare il riciclaggio di denaro proveniente da attività illecite gestite da organizzazioni criminali locali.

Ovviamente il casinò terrestre viene visto come il luogo dove l'attività principale è il riciclaggio di denaro. Alcuni analisti di mercato ritengono che anche il divieto di fumare nei locali delle case da gioco abbia recitato la sua parte, inducendo gli scommettitori a scegliere altri contesti in cui piazzare le proprie giocate.

Molto probabilmente il trend negativo che si è instaurato a giugno dello scorso anno proseguirà anche per il mese di aprile. La perdita del mese di aprile potrebbe essere stimata intorno al 37%. A proporre una previsione così negativa del fatturato mensile dei casino terrestri cinesi è la Deutsche Bank.

Tale risultato economico tradotto in termini monetari si aggirerebbe intorno a 2 miliardi e mezzo di dollari, di cui più del 43% proviene dal volume di gioco generato dei grandi scommettitori.

Ultima modifica: Mercoledì, 06 Maggio 2015 12:59

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

OFFERTE DA NON PERDERE NEL MESE DI DICEMBRE 2016

TitanBet Casino

TitanBet  

logo casino netbet

Netbet
 

888 Casino

888
Bonus: 1.000€   Bonus: 1.000€
  Bonus: 500€
Licenza15178   Licenza:15015   Licenza15014

visita il casino

visita il casino

visita il casino