gioco sicuro e responsabile

Cerca su Casino2K

TOP SLOT NETENT

StarCasinò

NEWSLETTER

Se ti iscrivi riceverai notifiche sulle nuove sale online, su: BONUS, MIGLIORI PROMOZIONI, MIGLIORI GIOCHI AAMS.
* Non inviamo email commerciali, non siamo invadenti e non cediamo le mail a terzi.

LE NOSTRE GUIDE

bonus casino

giochi dei casinò

le slot machine dei casinò

trucchi casino online

demo gratis

NUOVO CASINÒ

casinò titan bet
NOVITÀ: 1.000€ BONUS

20€ FUN BONUS

Il casinò di Betway

Gambling internazionale: Mongolia, legalizzazione dei casinò in vista? Francia, nel 2014 raccolta -7%

Mongolia, legalizzazione dei casinò in vista?


Qualche settimana fa, è stata approvata una bozza di legge all'interno della segreteria del Gabinetto in Mongolia che prevede la nascita di due casa da  gioco terrestri. Questo progetto potrebbe essere finanziato grazie all'intervento di investitori esteri privati. Ancora una volta l'Asia diventa teatro di nuovi apporti di capitali da impiegare nel settore del gioco d'azzardo.

La Mongolia è un paese in buone condizioni economiche, considerato che il suo prodotto interno lordo si incrementa in modo rapido a tassi crescenti nel tempo. Però, purtroppo, fino a questo momento, non è stata in grado di sfruttare al massimo l'apporto di capitali provenienti dall'estero. Pertanto, non c'è occasione migliore per rifarsi attraendo capitali esteri su un settore che potrebbe contribuire, in modo rilevante, al takeoff dell'economia interna e del turismo.

 Il governo spera che, presto,  tale progetto possa essere preso di mira dai colossi nel settore del gambling mondiale per stimolare l'economia interna. Il grande vantaggio di investire in Mongolia è dato dal fatto che si tratta di un paese in via di sviluppo, dove le istituzioni sono favorevoli a dei progetti di investimento su tutto il territorio nazionale che possano contribuire a migliorare il reddito globale. Non sono escluse agevolazioni fiscali e semplificazioni amministrativi per gli investitori stranieri disponibili a finanziare tali progetti.

 

Per far decollare il settore dei servizi per il turismo si punta anche sul mondo del gioco d'azzardo terrestre. La legalizzazione delle case da gioco potrebbe far si che non sia solo l'industria mineraria l'unica fonte di ricchezza per il paese. Il gioco d'azzardo è stato abolito in Mongolia nel 1999, ma realtà tanti cittadini, spesso e volentieri, intraprendono dei viaggi proprio per scommettere nelle migliori case da gioco del mondo sia asiatiche che di altri continenti.

La posizione geografica strategica aiuterebbe la Mongolia ad ottenere subito un grande riscontro di visitatori provenienti sia dalla Cina, dove il gioco d'azzardo è vietato, eccezion fatta per l'isola di Macao, sia dalla Russia.

La bozza di questo disegno di legge prevede, però, anche delle restrizioni nei confronti dei cittadini mongoli, ai quali viene vietato il gioco. Misura che già è stata riscontrata anche negli ordinamenti giuridici di altri stati del continente asiatico (Cina, Corea del sud, Cambogia, Vietnam, eccetera) e che certamente non fa piacere a chi è appassionato e si vede costretto a fuggire in altri paesi.

Queste strutture, pertanto, saranno aperte solo ed esclusivamente ai visitatori stranieri. I sostenitori di questo progetto sperano che, in altri posti, si possa ridurre il numero dei visitatori, come per esempio Macao, dopo le battute d'arresto che hanno bloccato la sua incredibile crescita, in modo tale da poter ospitare quanti più turisti possibili nel momento in cui le due case da gioco saranno rese operative.

Presto il disegno di legge verrà sottoposto alla lettura e all'eventuale approvazione da parte del Parlamento della Mongolia con la speranza che, una volta diventato legge, possa contribuire ad attirare nuovi investimenti esteri e ad incrementare il livello occupazionale nel paese.

Francia, nel 2014 raccolta -7%


Secondo quanto è stato pubblicato di recente dall'Arjel, l'Aams francese per intenderci, nel settore del gioco d'azzardo online si è registrato un calo della raccolta di ben sette punti percentuali, quantificabili in oltre 240 milioni di euro.

Sicuramente la crisi si è fatta sentire ancora e il gioco è stato posto in un secondo piano da tanti giocatori francesi, i quali hanno preferito ridurre le spese considerate non fondamentali per risparmiare e non privarsi di cose che godono di maggiore priorità all'interno del paniere dei beni.

Anche le iscrizioni alle piattaforme di gioco sono in calo del 4%. Le scommesse sportive online sono aumentate di oltre il 30% per tutto il 2014, pari a 322 milioni di euro contro i 266 milioni dell'anno precedente.

Gli incrementi più significativi si sono registrati, in particolar modo, nel periodo dei mondiali di calcio. Pertanto la riduzione della raccolta del gioco online va anche rinvenuta in un semplice cambio di preferenze degli appassionati al gioco transalpini. 

Ultima modifica: Lunedì, 09 Maggio 2016 18:38

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

OFFERTE DA NON PERDERE NEL MESE DI DICEMBRE 2016

TitanBet Casino

TitanBet  

logo casino netbet

Netbet
 

888 Casino

888
Bonus: 1.000€   Bonus: 1.000€
  Bonus: 500€
Licenza15178   Licenza:15015   Licenza15014

visita il casino

visita il casino

visita il casino