gioco sicuro e responsabile

Cerca su Casino2K

CASINO N°1

StarCasinò

NEWSLETTER

Se ti iscrivi riceverai notifiche sulle nuove sale online, su: BONUS, MIGLIORI PROMOZIONI, MIGLIORI GIOCHI AAMS.
* Non inviamo email commerciali, non siamo invadenti e non cediamo le mail a terzi.

1.000€ + 20€ free

Il casinò di Betway

  blackjack roulette  
punto banco slot machine videopoker chemin de fer
 poker craps  baccarat keno

Caribbean Stud Poker - Poker Caraibico

INDICE:

1) Come giocare a Caribbean Stud

2) Sequenza di partita

3) No Hand e Showdown

4) Il jackpot del Caribbean Stud

5) Come vincere il jackpot

6) A Caribbean Stud niente Bluff

7) Strategie di gioco

8) Cose da non fare

Il Carribean Poker è una variante di Stud Poker, quindi gioco a carte coperte, fra le più conosciute al mondo e che all'inizio spiazza molti giocatori che non riescono a capire il meccanismo del gioco stesso, nonostante questo attinga le sue regole dal più comune 5 Card Stud ma che ha delle caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere.

Il suo nome è dovuto principalmente alla grande diffusione che lo stesso ha avuto nel secolo scorso sulle navi da crociera che solcavano il Mar dei Caraibi e che erano dei veri e propri casino galleggiati a tutti gli effetti, che attraevano turisti da tutto il mondo in cerca di divertimento e svago.

Ogni appassionato di poker, ma anche le persone più comuni non potevano fare a meno di notare i tavoli di questo singolare modo di giocare al poker tradizionale e conseguentemente di provarlo, esso infatti garantiva tanto divertimento e una velocità di gioco impareggiabile, le mani diventavano così ancora più appassionanti e ricche di adrenalina.

Tutto questo interesse fece sì di portare alla ribalta così tanto questo sistema di gioco fino a generare una variante a sé stante, denominata appunto Caribbean Stud Poker che in seguito ha avuto una diffusione smisurata anche al di fuori delle navi dove è nata, dando il via ad una delle specialità più famose ancora oggi nelle case da gioco di tutto il pianeta.

A questo punto, se non conosci ancora la variante in questione, ti potrà sembrare strano che una modalità di poker che abbiamo definito“tradizionale” abbia avuto così tanto successo, cos’è che ilCaribbean Poker ha di diverso dal poker più classico? A prima vista non molto, ma quando ti siedi ai tavoli dove viene giocato noterai subito alcune differenze che ti spiazzeranno.

indice

 


Le particolarità di questo gioco sono sostanzialmente 2:

  1. La presenza di un Jackpot che viene aumentato dalle puntate dei giocatori.
  2. Ogni giocatore gioca da solo contro il banco.

VIDEO - Caribbean Poker su GD Casinò

Giocare a Caribbean Stud Poker

I tavoli di Caribbean Stud sono molto simili a quelli del Blackjack, con le caselle “Ante” e “Bet” in primo piano davanti ad ogni postazione di gioco che arriva fino a 7 giocatori, ma che, data la particolarità della suddetta variante, consente di disputare partite anche ad un singolo giocatore contro il Banco.

Si gioca con un mazzo da 52 carte e quando il mazziere ha consegnato le 5 carte al giocatore questo non può più cambiarle (in alcune versioni, come quella praticata al Casinò di Campione, si può cambiare una carta al costo dell'Ante), a differenza del poker tradizionale dove si ha la possibilità di cambiare carte.

Il Caribbean Stud è un tipo di poker molto veloce che permette rapidi e grandi guadagni in caso di ottime carte, ma anche di uscite fulminee dal tavolo da gioco in caso di pessime carte, c’è quindi da stare molto attenti, perché le mani di gioco si avvicendano molto rapidamente e tenere il polso della situazione può non essere facile agli inizi.

Le 5 carte vengono distribuite coperte e una volta finito il giro ogni giocatore avrà alcuni istanti per decidere se continuare il gioco oppure abbandonarlo in relazione alla combinazione che ha già di mano, questo perché a Caribbean Stud non si può scartare o chiedere altre carte, la valutazione delle carte in possesso all’inizio diventa quindi un passaggio determinante.

Nel momento che si decide di continuare a giocare, le carte vengono appoggiate nell’apposito spazio e si procede con un rilancio, detto“Bet”, che deve avere un importo ben definito, deve cioè essere doppio rispetto alla puntata “Ante”, in alternativa si può decidere di uscire dalla mano in corso.

In questo caso, il giocatore che non vorrà proseguire oltre, dovrà depositare le sue carte accanto alla puntata iniziale, tale puntata verrà persa e sarà ritirata dal tavolo, nel momento che tutti i giocatori avranno effettuato la loro scelta, il Banco scoprirà le sue carte e verranno fatte le valutazioni.

indice

 

Sequenza di una partita di Caribbean Stud

Facciamo un esempio pratico che può aiutare anche i giocatori meno esperti ad entrate nell’ottica di questa variante di gioco, una tipica partita di Carribean Stud Poker si potrebbe facilmente riassumere in questa sequenza:

Ogni giocatore prima di ricevere le sue carte deve fare una puntata “Ante” ed ha la possibilità di posizionare ad esempio 1 dollaro (o 1 Euro in caso si giochi in Europa) in una apposita casella del tavolo di gioco, questa ulteriore scommessa serve al giocatore per partecipare all’assegnazione del jackpot progressivo.

Importante cosa da sapere riguardo al jackpot e che molte volte invece è ignorata è che il giocatore, sia in caso di vincita sul Banco ma anche di perdita può partecipare in ogni caso al bonus derivante dal jackpot progressivo, particolarità molto interessante e che parecchi giocatori invece non considerano affatto.

Posizionato l'Ante, il mazziere distribuisce le cinque carte al giocatore e si distribuisce quattro carte coperte ed una scoperta per sé, seguono alcuni attimi di massima concentrazione, dove il giocatore guarderà le proprie carte e cercherà di fare le sue prime valutazioni.

Una volta che ha visionato le sue carte, al giocatore si prospettano 2 sole possibilità:

  1. Passare la mano perdendo l'Ante (e la possibilità di vincere il jackpot).
  2. Continuare a giocare posizionando sul tavolo la seconda puntata, che deve essere il doppio della prima.


Dopo la seconda puntata del giocatore il croupier rivela le altre sue 4 carte e compara il suo punteggio con i giocatori rimasti in gioco, un modo di divertirsi quindi molto semplice e rapido, che può dare tante soddisfazioni, ma anche delusioni immediate a chi non lo saprà padroneggiare.

indice

 

No Hand e Showdown nel Caribbean Stud


Il Caribbean Stud Poker ha delle regole molto precise anche per quanto riguarda le aperture del Banco, anch’esso infatti deve sottostare a delle regole che gli impongono ad esempio di possedere un minimo valore iniziale delle carte, infatti il croupier per avere la possibilità di confrontarsi con i giocatori in gioco, deve avere una “High Hand”.

Cosa significa avere una High Hand? Significa semplicemente che il Banco non è sempre libero di giocare come vuole, ma deve avere in mano almeno Asso e Re oppure una combinazione migliore, in caso contrario il mazziere dovrà annunciare “No Hand”, quindi “Niente in Mano”.

In caso di “No Hand” al giocatoreviene restituito l'Ante e la sua seconda puntata per un totale pari a una volta la sua puntata iniziale, inoltre, è in questa fase che verranno controllate le carte degli stessi giocatori per decretare la possibilità o meno di realizzare un Jackpot, che verrà in ogni caso pagato per intero.

In tutti quei casi invece in cui il Banco abbia in mano una “High Hand”, o comunque una combinazione più elevata, il mazziere ha la possibilità di confrontarsi con i giocatori e si passa al conteggio delle combinazioni confrontandole, questa è la fase comunemente detta di “Showdown”.

Lo Showdown del Caribbean Stud Poker è riservato al croupier, nessun altro giocatore in questa fase potrà toccare le carte, che saranno così mostrate a tutti e in base a queste si verificheranno 3 differenti situazioni.

1) Il Banco ha la mano migliore del giocatore, in tal caso il giocatore perderà sia l’Ante che la puntata Bet.

2) Banco e giocatore hanno lo stesso punteggio, si mantengono le puntate e la situazione è detta di “Stand Off”.

3) Il giocatore ha la mano migliore del Banco, in questo caso al fortunato giocatore verrà pagato un valore pari ad una volta la sua puntata iniziale con l’aggiunta di una proporzione fra il valore della mano completata ed il suo rilancio.

indice

 

Anteprima 888 Casinò 888 Casinò presenta tutti i giochi di poker praticabili in una sala da gioco online, come Caribbean Poker e simili. Non farti scappare questo fantastico casinò!

VALUTAZIONE: 9,6 su 10 casinò approvato da casino2k
BONUS OFFERTO: 500€
SOFTWARE POKER: 888
visita il casino scarica il casino recensione e opinioni

Il Jackpot del Caribbean Stud

Come precedentemente detto, caratteristica esclusiva del Caribbean Stud Poker è quella di prevedere un jackpot progressivo , cioè un bonus che cresce parallelamente alle puntate che vengono effettuate in “Side Bets”, definite anche Puntate Laterali o Scommesse Separate e per questo indipendenti dal gioco principale.

Questo significa che, concorrere al jackpot progressivo non è obbligatorio, ogni giocatore può decidere arbitrariamente se parteciparvi o meno e questo non inficia sul normale svolgimento del gioco, ma per cercare di portarselo a casa, ogni giocatore dovrà effettuare una puntata aggiuntiva (Side Bet), immediatamente subito dopo l’Ante.

Ogni volta quindi che un giocatore decide di partecipare alla vincita del jackpot progressivo effettuerà una puntata supplementare che andrà ad accrescere il montepremi dello stesso, il quale potrà essere poi vinto del tutto o in parte secondo le combinazioni che saranno state realizzate.

Il jackpot progressivo nel Caribbean Stud Poker varia da una sala all’altra e da una casa da gioco o portale all’altro, in linea di massima però viene distribuito in questo modo:

Colore = $50
Full = $100
Poker = $500
Scala colore = 10% del Jackpot
Scala reale = 100% del Jackpot

Quindi, come si può facilmente dedurre, per aggiudicarsi almeno una percentuale del jackpot previsto, si deve realizzare una combinazione minima di Colore, mentre per vincere l’intero jackpot ci vorrà però una bella Scala Reale, obiettivo non di poco conto.

indice

 

Vincere il jackpot progressivo Caribbean

Come vedi, questo è un premio molto allettante e che per ovvi motivi non è facile da aggiudicarsi, ma questo non vuol dire che risulti impossibile da centrare, ci vuole molta calma, esperienza, sangue freddo e fortuna, soprattutto perché, nel momento che le puntate diventano piuttosto consistenti, tale jackpot può raggiungere delle cifre che possono intimorire i giocatori stessi.

Questo premio è in genere collegato fra i vari tavoli di Caribbean Stud Poker presenti nella stessa casa da gioco, ma quando si ha a che fare con il gambling online, i jackpot progressivi possono anche essere legati a più piattaforme , generando dei montepremi stellari che si autoalimentano sempre di più con il passare del tempo.

Ciò ovviamente fino a quando un giocatore non riesce a centrare la giusta combinazione e portarsi a casa il sognato malloppo, il cui importo è costantemente visibile su di un apposito display posizionato in alto sopra ai tavoli nei casino terrestri, in un riquadro lampeggiante all’interno dei casino virtuali.

Una volta che il giocatore che si sta cimentando ad una mano di Caribbean Poker, ha deciso di puntare anche sul suo jackpot progressivo piazzando la relativa scommessa, la sua postazione sarà evidenziata da una luce o da altro segno di riconoscimento.

Tutte le volte che un giocatore centra una combinazione che dà diritto ad una percentuale di tale jackpot, l’importo visibile sul relativo display indicherà questa vincita, quando qualcuno centra una Scala Reale invece l’intero ammontare del montepremi verrà assegnato al giocatore e l’importo ripartirà non da zero, ma da un montepremi di base predefinito.

Come abbiamo già detto, al Caribbean Stud Poker il jackpot viene pagato anche in caso di dichiarazione “No Hand” da parte del Banco, ma vale anche la pena ricordare che non si può giocare solo il jackpot in una partita.

indice

 

Anteprima TitanBet Casinò Anche i giochi di poker sono sbarcati su Titanbet Casinò. Prova il divertimento con giochi come Casino Hold'em e Tequila Poker, ancora più convenienti con il bonus da 1.000€ che ti aspetta.

VALUTAZIONE: 9,9 su 10 casinò approvato da casino2k
CONCESSIONE AAMS: 15178
SOFTWARE GIOCHI POKER: Playtech
BONUS OFFERTO: €1.000
visita il casino scarica il casino recensione e opinioni

A Caribbean Stud non si “Bluffa”

Se già conosci abbastanza bene il gioco del poker in generale, allora saprai anche che il “Bluff” è una delle tattiche più comuni messe in atto, specie dai giocatori professionisti, per spaventare gli avversari ed ottenere la mano senza magari avere nemmeno una coppia fra le mani, ebbene questo non vale per il Caribbean Poker.

Molti di coloro che si approcciano per la prima volta al poker caraibico, non sono ancora dentro alla dinamica di questo gioco e tendono a replicare le stesse tattiche e strategie adottate per il poker più tradizionale, compiendo però un errore madornale convinti magari di poter ingannare gli avversari.

Il problema però è che nel Caribbean Stud Poker si gioca fondamentalmente da soli e l’unico avversario che avrai sarà il mazziere, ebbene allora sappi anche che il Banco non si ritira, mai, motivo questo per il quale ogni tentativo di Bluff svanirà nel nulla e così anche la tua speranza di “fare il furbo” con una mano di nessun valore.

Come fare allora per poter avere un sensibile vantaggio sul Banco che ci consenta di compiere delle scelte più consapevoli? Tranquillo che il modo c’è e adesso te lo spieghiamo in dettaglio, tenendo sempre conto che questi sono solo consigli, non strategie sempre vincenti a Caribbean Poker.

Per prima cosa però si può dire, come regola universale, che l’unico vero vantaggio per te sta nel fatto che una carta del mazziere risulta scoperta, quindi esattamente per come accade nel blackjack, si possono fare soltanto delle supposizioni sul calcolo delle probabilità.

La più banale è che, nel caso in cui la carta del Banco è uguale ad una di quelle che ti ritrovi in mano, le possibilità per esso di realizzare una coppia si riducono, esempio abbastanza largo, ma che ti mette subito in un determinato ordine di idee.

indice

 

Strategie del Caribbean Stud Poker

Una volta che le carte sono state distribuite sul tavolo, la “palla” passa al giocatore che deve per forza mettere la prima puntata e successivamente decidere se effettuare un rilancio o lasciare, in base a quanto avrà ottenuto con le carte che gli sono state consegnate, tutto si deciderà nel momento di questa scelta.

Le partite di Caribbean Stud Poker sono molto veloci per questo, al giocatore spetta una sola decisione, ma che determinerà il successo o il fallimento di tutta la sua partita, una scelta quindi da ponderare molto bene nei pochi attimi che questo avrà a sua disposizione.

Per poter ponderare bene ci vuole una conoscenza di base della specialità e dei valori delle relative combinazioni, non è mai un bene affidarsi alle sensazioni o alla fortuna in questi casi, è utile invece assumere dei comportamenti corretti a livello standard in base alle carte che avrai ricevuto.

Il primo di questi è che ogni mano in cui non hai ricevuto una coppia o almeno un valore tale da pareggiare un eventuale High Hand del Banco è una mano potenzialmente perdente, in questo caso forse è meglio non proseguire oltre ed uscire subito dal gioco.

La situazione migliore che puoi trovarti di fronte è quella che abbiamo già accennato prima, ovvero che il Banco abbia come carta scoperta la stessa che formerebbe una coppia con una di quelle in tuo possesso, in questo modo puoi giocare al rilancio con maggiori possibilità di successo.

In ogni caso, è sempre bene procedere al rilancio quando hai in mano una qualunque coppia o una combinazione superiore che ti dovrebbe dare una certa garanzia di chiudere la partita in positivo, inoltre, ricorda sempre di giocare anche il jackpot, specie se questo è di importo elevato, con un piccolo contributo in più potresti avere delle grandi soddisfazioni.

indice

 

Cose da non fare a Caribbean Stud Poker

Dopo aver visto le principali regole che comandano il poker caraibico, adesso facciamo anche un piccolo paragrafo sulle cose che sono assolutamente da evitare una volta che sei approdato ai tavoli di questa specialità e comportamenti che possono annullare anche l’intera partita.

La mano verrà annullata se ad esempio sono state distribuite carte in un numero non corretto, sia al Banco che al giocatore, o se le stesse si girano accidentalmente mostrando il loro valore, così come se il mazziere si rende conto di aver saltato una posizione nella consegna delle carte.

Se una o più carte dovessero casualmente cadere per terra nel corso della loro distribuzione, la mano verrà anche in questo caso annullata e tutto ricomincerà da capo, ma si ricomincerà la partita anche se il mazziere mentre raccoglie le carte di chi è uscito, inavvertitamente ritirasse anche le proprie.

Altra circostanza in cui la mano non può proseguire e va ricominciata è il caso in cui uno o più giocatori dovessero guardare le carte prima che il Banco abbia finito di distribuirle, inconveniente che accade più spesso di quanto si pensi, specie ai tavoli dove sostano giocatori non professionisti.

Infine, contrariamente ad altre specialità di poker, a Caribbean Stud il giocatore non può occupare più di una postazione , inoltre, le carte dovranno sempre essere visibili sul tavolo e non si potrà parlare con altri giocatori o persone attorno a sé, tanto meno cercare di vedere le carte degli altri o far vedere le proprie.

indice

 

Articoli correlati per il gioco del Caribbean Stud Poker

Carribean Stud Poker
Regole e Pagamenti Strategie per vincere

Articoli correlati per il gioco del Caribbean Stud Poker

Carribean Stud Poker

Regole e Pagamenti

Strategie per vincere

Ultima modifica: Lunedì, 27 Febbraio 2017 12:01

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

OFFERTE DA NON PERDERE NEL MESE DI APRILE 2017

TitanBet Casino

TitanBet  

logo casino netbet

Netbet
 

888 Casino

888
Bonus: 1.000€   Bonus: 1.000€
  Bonus: 500€
Licenza15178   Licenza:15015   Licenza15014

visita il casino

visita il casino

visita il casino