gioco sicuro e responsabile

Cerca su Casino2K

TOP SLOT NETENT

StarCasinò

NEWSLETTER

Se ti iscrivi riceverai notifiche sulle nuove sale online, su: BONUS, MIGLIORI PROMOZIONI, MIGLIORI GIOCHI AAMS.
* Non inviamo email commerciali, non siamo invadenti e non cediamo le mail a terzi.

20€ FUN BONUS

Il casinò di Betway

  blackjack roulette  
punto banco slot machine videopoker chemin de fer
 poker craps  baccarat keno

Il burraco: regole del gioco, punteggi e burraco online

Il gioco del burracoIl Burraco è un gioco molto popolare, praticato in privato o in appositi circoli, molto divertente in forma di torneo.

Le origini del gioco

Il gioco del Burraco fa parte della famiglia della Pinnacola e le sue origini sembrano essere sudamericane, in quanto il gioco è stato introdotto in Uruguay verso la metà degli anni '40.

Questo gioco viene praticato impiegando due mazzi di carte francesi che comprendono anche 4 Jolly.

Le sfide a questo gioco, vedono confrontarsi coppie di giocatori, anche se è anche possibile disputare delle partite individuali o giocare in veri e propri team. Infine, vi è anche una variante di gioco che può essere praticata con 3 giocatori, dove vengono impiegati anche 2 mazzi di carte.

Lo svolgimento del Burraco

Il gioco inizia dopo che sono state mescolate correttamente le carte, che sono in tutto 108, trattandosi di due mazzi ciascuno da 54 carte. Peraltro il colore del dorso delle carte varia da un mazzo all'altro, in modo che non esistano due carte uguali dello stesso colore sul dorso.

Lo scommettitore che siede alla destra del mazziere deve tagliare il mazzo di carte e deve preparare due mazzetti di 11 carte, prendendole dal mazzo che è stato tagliato. I due mazzetti devono essere messi l'uno sopra l'altro e collocati in un lato del tavolo e la parte restante delle carte è posta al centro.

Se al tavolo di gioco siedono 3 giocatori, i 2 mazzetti saranno composti, rispettivamente, uno da 11 e l'altro da 18 carte. Le carte sono distribuite dal mazziere in senso orario.

Una carta deve essere scoperta e le restanti invece, devono essere collocate sulla parte superiore del mazzo che è stato tagliato che si trova collocata nella parte centrare del tavolo, in questo modo si forma il cosiddetto tallone.

Il gioco - che ha delle analogie con la canasta - è suddiviso in singole mani che prendono il nome di “smazzate”.

Ogni turno consta di 3 fasi:

  • La fase della pesca dal mazzo di carte che si trova collocato nella parte centrale del tavolo o, in alternativa, la raccolta dal Monte degli Scarti;
  • - La fase in cui si aprono nuovi giochi oppure si collegano le carte di cui si è in possesso ai giochi già aperti;
  • - La fase in cui bisogna scartare una carta e si chiude il turno del giocatore per passare al turno dell'altro giocatore.

 

Il "Monte degli scarti" è dato da tutte quelle carte che vengono scartate dai giocatori quando termina un turno. Nel momento in cui il gioco si apre, esso è costituito da quella carta scoperta dal Mazziere.

Lo scommettitore di turno può stabilire se cominciare, prendendo una carta dal mazzo, oppure pescando dal monte degli scarti. Di solito lo scommettitore, se pesca delle carte dal monte degli scarti, lascia un'unica carta del monte sul tavolo e la indica come scarto, in alternativa, egli può attaccare delle carte alle combinazioni realizzate e delle sequenze.

Ogni nuovo gruppo di carte invece va posizionato alla destra di quello precedente e non può essere iniziato se non con almeno tre carte.

Si ricorda che la combinazione è data da un gruppo di almeno 3 carte che presentano lo stesso valore e che appartengono a qualsiasi seme. Inoltre, non bisogna dimenticare che nella combinazione possono apparire delle carte di uguale seme che possono consentire al giocatore di fare Burraco.

C'è da sottolineare che ogni combinazione può essere costituita al massimo da 9 carte compresa un'eventuale “matta”; in più non son ammissibili combinazioni di sole “matte” e non è possibile calare due combinazioni uguali (per esempio due combinazioni di Re, perché il giocatore potrà solo, qualora già esista un altro tris di Re, mettere gli altri suoi Re sotto il tris esistente.)

La sequenza è data da un gruppo di 3 carte appartenenti allo stesso semeEsse inoltre possono essere formate al massimo da 13 carte appartenenti allo stesso seme, messe in ordine, più l'eventuale matta (per un totale al massimo di 14 carte). Nelle sequenze l'asso è unico e può essere legato in basso (cioè a partir dalle carte più basse, per es. 4, 3, 2, 1), oppure anche in alto, accanto al Re (per esempio in una sequenza 1-K-Q-J).

Le carte che son calate deve esser messe una sotto all'altra, di fronte al giocatore che le gioca e non possono essere riprese e spostate in un gruppo diverso nel caso si abbiano due coppie di giocatori, cioè quattro giocatori, quelli della stessa squadra giocheranno seduti uno di fronte all'altro.

Le combinazioni e le sequenze vengono integrate, quando è possibile, dal Jolly e dalle Pinelle.

Come dicevamo prima, i Jolly sono 4 e sono quelli delle carte francesi. La Pinella sono tutti i 2 che hanno la stessa funzione del Jolly stesso. Per ciascuna combinazione o successione è prevista solamente una matta. Essa può essere sostituita dalla carta che rimpiazza, anche se non può essere eliminata dalla successione o dalla combinazione. Le matte restano in fondo e non ritornano mai nelle mani dello scommettitore.

Se la “matta” è libera - cioè si trova in fondo a una sequenza – è ammissibile che la si sposti in alto se è di aiuto a una carta alta. Se non è libera, invece, e quindi le si è fatto assumere un valore ben preciso ed ha una carta sia sopra che sotto, si può sostituirla con la carta che rappresentava.

Di norma in un gruppo di carte calate non è ammesso che si abbia più di un Jolly o di una Pinella, ma fa eccezione il caso in cui la Pinella del seme di una sequenza è posizionata al posto del due “naturale”: in questa ipotesi è consentito usare un altro Jolly o un'altra Pinella. Al termine di ciascun turno, lo scommettitore deve togliere una carta, scartandola.

 

L'obiettivo del gioco

Lo scopo di questo gioco di carte è quello di chiudere restando senza alcuna carta in mano solamente dopo aver realizzato un Burraco e aver raccolto uno dei mazzetti, andando, come si dice nel gergo a Pozzetto.

Il Burraco è dato da una combinazione o da una scala di 7 carte e si dice pulito, se viene realizzato senza impiegare Jolly o Pinelle.

Chiaramente è sporco, nel momento in cui il giocatore fa Burraco, grazie all'aiuto di una Pinella oppure di un Jolly. Gli scommettitori pertanto, impiegano le carte di cui dispongono nel corso della prima mano, ottenendone delle altre durante il proseguimento del gioco, fino a quando non è terminato il mazzo.

Nel momento in cui si ha la possibilità di esaurire le carte che fanno parte del gruppo iniziale, mettendole in gioco in combinazioni e sequenze, si può raccogliere uno dei mazzetti che sono stati predisposti all'avvio dallo scommettitore che siede sulla parte destra rispetto al mazziere.

Nel momento in cui viene finito il mazzo di 11 carte, si può prendere il pozzetto, mettendolo in gioco fino a quando non si devono scartare le carte.

Quando vengono terminate le carte, scartando l'ultima carta che fa parte del Monte degli Scarti, il giocatore può raccogliere il pozzetto, anche se egli deve attendere un turno prima di poterlo giocare. Se nessun scommettitore è riuscito a chiudere prima, la mano finisce, quando restano 2 carte ancora da prendere dal mazzo.

Il punteggio del Burraco

Nel momento in cui il giocatore chiude, devono essere calcolati i punti. Il giocatore o la coppia che ha chiuso totalizza 100 punti. Se il giocatore fa Burraco in modo pulito, totalizza un punteggio pari a 200.

Si ricorda che, per soddisfare tale condizione, il Burraco deve essere composto da 7 carte senza Jolly o Pinella. Il Burraco “Sporco” che presenta 7 carte, includendo il Jolly o una Pinella, vale 100 punti.

Poi, vi è anche il Burraco "semi pulito". Esso è costituito da almeno 8 carte, dove vi deve essere anche un Jolly o una Pinella oltre che 7 carte consecutive pulite. Il suo valore è pari a 150 punti.

Questa variante però non è riconosciuta né dalle regole classiche di questo gioco, né tantomeno da buona parte delle Federazioni. Molto spesso, infatti, si tende a considerarlo come un vero e proprio Burraco sporco che vale 100 punti. Ciascun Jolly vale 30 punti, la Pinella vale 20 punti, l'Asso vale 15 punti.

Le carte come l'8, 9, 10, J, Q, K valgono 10 punti. Le carte che vanno dal 3 al 7 valgono 5 punti.

Le carte che rimangono in mano, al momento della chiusura, sono dei punti ma con il segno meno, in quanto rappresentano delle penalizzazioni per il giocatore o la coppia.

Se non si prende il mazzetto, il giocatore o la coppia pagano 100 punti. Quando si fa il conteggio dei punti, sono prese in considerazione anche le carte con cui si realizza il Burraco. La coppia che realizza 2005 punti, vince.

Il Burraco nel nostro Paese

Nel meridione d'Italia questo gioco cominciò ad espandersi verso la metà degli anni '80specie in Puglia. Questo gioco era già noto a tutti, ma avveniva in partite libere, con regolamenti personalizzati e variabili da giocatore a giocatore e da una regione all'altra, come succedeva per il tressette.

Quando nacquero le prime sale di burraco, i primi club, si pensò all'organizzazione dei primi tornei, che ebbero un enorme successo con un grande seguito di appassionati: fu allora che si ritenne di modificare il sistema di calcolo del punteggio per adeguarlo alle dinamiche dei tornei e si arrivò a stilare il primo regolamento ufficiale degli stessi, in pratica accettato in tutte le località in cui venivano giocati.

Il burraco si espandeva a macchia d'olio grazie al passaparola e dal sud giunse in tutte le regioni italiane. Ancora non si utilizzava la gestione dei punteggi, le tabelle dei Match Points e dei Victory Points e le varie tipologie di tornei non esistevano.

Inoltre l'arbitraggio era compiuto dal gestore di turno del torneo, con tutte le comprensibili difficoltà a organizzare ogni cosa nei minimi dettagli e a portarlo avanti nei vari appuntamenti successivi senza dissidi tra i partecipanti e problemi di varia natura, fino ad arrivare al termine dello stesso.

Alcuni più intraprendenti si impegnarono per buttar giù dei documenti che regolamentassero più efficacemente i tornei e gli incontri di burraco e si moltiplicarono le iniziative agonistiche che col tempo poterono fruire di una disciplina più definita ed unica.

Addirittura venne creata anche la Fibur, la Federazione Italiana Burraco, un organo che, dal 1994, regola questo gioco nel nostro Paese e che ha lo scopo di diffonderloessa riunisce tutti gli iscritti, fornendo loro un regolamento ufficiale e delle regole comportamentali che definiscono la linea di fair play e delle compagini arbitrarie, per tutelare i giocatori spesso impegnati in trasferte e sforzi di presenza a tutti i più importanti tornei di burraco in ambito italiano.

Così prendeva le mosse il grande ambiente del Burraco in Italia: da allora esso è cresciuto in modo esponenziale e nessuno più è stato in grado di frenarne l'immenso successo.

Al momento, vi sono ben oltre 250 associazioni di Burraco (Circoli di Burraco) in tutto il territorio nazionale che complessivamente vantano ben 10.000 associati. Inoltre, settimanalmente, sono organizzati dei tornei di burraco nazionali a cui prendono parte tanti giocatori. Ogni anno si tengono i campionati nazionali di Burraco per squadre e coppie e, in più, vi è anche il torneo dei più grandi giocatori che si sfidano per aggiudicarsi la Coppa dei Campioni.

Al momento attuale circa tre milioni di persone in Italia hanno giocato almeno una partita di Burraco e ad esserne da sempre attratte sono soprattutto le donne: il sesso femminile è molto preso da questo gioco di carte, tanto è vero che è presente nella maggior parte delle sale da tè e luoghi di incontro delle donne nel nostro Paese.

Ma in verità il Burraco non rimane assolutamente limitato entro i confini dell'Italia: ormai ha invaso e contagiato molti Paesi europei. La Grecia innanzitutto, dove viene chiamato “birimba”, la Francia e ultimamente pure la Gran Bretagna, la Germania e la Spagna.

Il dilagare della passione per il Burraco pare non conoscere freni e si suppone che proseguirà ancora in futuro.

 

Dove giocare a Burraco Online

Il burraco sta pian piano sbarcando online, perchè giocare online dà grandi vantaggi che molti non riescono però a ravvisare, per cui è bene chiarirli, facendo comprendere come sia in effetti assai più conveniente giocare online piuttosto che su tavoli dei casinò terrestri.

In primo luogo, praticando il burraco online non si deve perder tempo a cercare degli avversari perché ci saranno sempre persone disposte a giocare: troverete in ogni momento decine, se non addirittura centinaia di contendenti pronti a misurarsi con voi in partite online.

La versione online per di più conferisce il vantaggio di confrontarsi con dei giocatori del vostro livello o di livello superiore, e di evitare quindi di gareggiare con giocatori meno bravi di voi, cosa importante per migliorarsi.

E la possibilità di giocare a lungo al Burraco online consente di sperimentare molto le proprie capacità di gioco e diventare più bravi; da qui una opportunità maggiore di vincere più mani e perciò naturalmente più probabilità di vincere somme consistenti di denaro.

Il trucco sta nel riuscire a capire il proprio livello di abilità, cosa che sarà possibile solo dopo un po' che si è iniziato a giocare; poi ci si regolerà di conseguenza nella scelta degli avversari.

È consigliabile - proprio perché l'esperienza appare fondamentale per impostare un buon gioco e massimizzare le possibilità di vittoria - provare prima la modalità gratuita del Burraco online: così si acquisterà dimestichezza con il gioco stesso e con l'interfaccia del casinò online prescelto. Solo una volta che vi sentirete più sicuri e a vostro agio passate a puntare soldi veri, cioè solo dopo aver fatto molta esperienza in partite gratuite online.

A proposito della scelta della casa da gioco online in cui dedicarsi all'appassionante Burraco, vale la stessa norma che è bene seguire nella scelta che si fa quando si intende praticare qualsiasi tipo di gioco online: quella di optare per sale autorizzate dall'Aams, che offrono tutte le garanzie del caso e tutelano appieno il giocatore da truffe e raggiri. In più offrono ai nuovi arrivati consistenti bonus che danno la possibilità di giocare in qualche modo avvantaggiati.

Il gioco online non funziona sostanzialmente in modo molto diverso da quello reale. I giocatori scelgono una postazione e la conservano nel corso del gioco, mentre il mazziere - inizialmente posizionato a nord o in un posto stabilito casualmente dal sistema nella prima smazzata - distribuisce 11 carte a ogni giocatore, andando in senso antiorario, e scopre una carta al centro del tavolo.

Qui di seguito una lista di siti di gioco online dove potete giocare a Burraco in modo sicuro e divertente:

  1. GD - Gioco Digitale
  2. 888.it
  3. Winga

 

Tutti i portali sopracitati sono dotati di regolare licenza AAMS dei Monopoli di Stato e sono presenti nel nostro elenco di casinò garantiti al 100%.

Conosci altri casinò dove giocare online a Burraco? Segnalaceli sul forum!

Ultima modifica: Mercoledì, 21 Settembre 2016 16:44

Commenti  

0 #1 Linda 2014-07-15 09:15
Avevo sempre sentito parlare del Burraco, anche perché ho alcune amiche che si riuniscono e ci giocano abitualmente ma io non ne ho mai voluto sapere perché lo ritenevo un gioco molto complesso e comunque lontano dai miei classici metodi di divertimento.
Caso vuole che c’è voluto l’avvento dei casinò online per farmi cambiare idea, o meglio ho seguito le orme di mio marito che gioca abitualmente a poker online e spinta più che altro dalla curiosità ho deciso di approfondire su questo gioco tanto decantato dalle mie amiche e colleghe.
Devo dire che in fondo non è che mi dispiaccia, mi sono solo limitata a guardarlo dall’esterno e a leggere qualcosa a riguardo, ma magari prima di avventurarmi insieme a loro in qualche club preferirei giocare online in modo da “farmi le ossa” e non andare a fare figuracce, ho visto c’è anche la versione gratis su Winga, opterei per quella, anche perché nel club non credo che possa andare e giocare gratis, ma sinceramente non so come funziona la dentro.
Ad ogni modo ora vi farò una domanda alquanto stupida ma da qualche parte devo pur iniziare ed è questa: posso accedere e giocare con gli accessi di mio marito creando però un profilo mio?

Cioè mi spiego meglio, entro con il suo account però poi mi creo un profilo e un conto o roba simile, parallelo per giocare appositamente a Burraco mentre lui gioca a poker oppure non si può?
Citazione
0 #2 Casino2k.com 2014-07-15 11:30
Ciao Linda,

benvenuta fra noi e grazie di esserti rivolta alle pagine di Casino2K per risolvere questo tuo dubbio, non ci sono domande stupide, solo quelle che non vengono fatte e quindi rimangono in sospeso dentro di noi sono stupide.

Allora, ti diciamo che ogni account all’interno dei casinò online deve essere univoco, quindi ad un account è legato il profilo del giocatore che l’ha aperto ed il relativo conto di gioco, quindi se tu accedi con quello di tuo marito e vuoi giocare a Burraco è come se alla fine tecnicamente giocasse lui a tutti gli effetti.

Quindi per evitare ogni tipo di equivoco e creare confusione noi ti consigliamo di aprire un account tutto tuo, in questo modo la gestione dello stesso risulterà molto più facile, quindi potrai regolarti meglio per tutto ciò che riguarda partite, prelievi, depositi, vincite, insomma tutto.

Sicuramente il poter giocare a Burraco in maniera gratuita è una possibilità che non troverai fuori da internet, i club in genere chiedono un iscrizione mensile o annuale e comunque il poter fare allenamento direttamente dalla propria casa in tranquillità è un vantaggio non indifferente e che ogni giocatore alle prime armi dovrebbe saper sfruttare.

Aggiungiamo che spesso, nelle versioni gratuite in flash, non c’è nemmeno bisogno di aprire un account, puoi arrivare direttamente sul casinò ed iniziare a giocare le tue partite gratuitamente, questa potrebbe essere una soluzione alternativa iniziale per il tuo caso.

In ogni caso, qualsiasi soluzione tu scelga noi ti possiamo assicurare che il gioco del Burraco è molto bello, coinvolgente e non è difficile come erroneamente si è portati a pensare guardandolo dall’esterno, provaci e poi vieni a farci sapere come ti sei trovata, a presto.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

OFFERTE DA NON PERDERE NEL MESE DI DICEMBRE 2016

TitanBet Casino

TitanBet  

logo casino netbet

Netbet
 

888 Casino

888
Bonus: 1.000€   Bonus: 1.000€
  Bonus: 500€
Licenza15178   Licenza:15015   Licenza15014

visita il casino

visita il casino

visita il casino